ESERCITO ZAPATISTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE

Febbraio 2001

Alla stampa dello Stato del Chiapas

Scrivo a nome di tutti gli uomini, donne, bambini ed anziani dell'EZLN.

Vogliamo dirvi che qui è quasi tutto pronto per la marcia della delegazione zapatista che andrà a Città del Messico a dialogare con il Parlamento. Vogliamo anche far conoscere a tutti i chiapanechi i dettagli del nostro percorso in questo stato del sudest messicano.

Precisamente:

I delegati zapatisti arriveranno a San Cristóbal de Las Casas il 24 febbraio, provenienti dalle Aguascalientes di Oventic, La Garrucha e La Realidad, oltre che dalla comunità di Moisés Gandhi.

Da questi quattro punti, l'EZLN confida nell'accompagnamento della società civile nazionale ed internazionale.

Confermiamo la data della manifestazione di saluto della delegazione. La manifestazione si terrà nella piazza centrale di San Cristóbal de Las Casas il prossimo 24 febbraio nel pomeriggio.

La delegazione pernotterà a San Cristóbal ed il 25 febbraio, in mattinata, partirà dalla città con destinazione Juchitán, Oaxaca, passando a salutare rapidamente le persone che si concentreranno a Tuxtla Gutiérrez.

Ai compagni del Congresso Nazionale Indigeno, delle organizzazioni sociali, contadine e di cittadini e delle ONG, chiediamo che continuino ad aumentare gli sforzi per organizzare le attività previste in questo stato che ha visto la nascita dell'EZLN.

A partire dal 24 febbraio, Giorno della Bandiera, inizia una lotta affinché questo drappo ci ricopra tutti, compresi coloro che fino ad ora ne erano stati esclusi.

Marceremo come quel 1 di gennaio del 1994, cioè, per esigere democrazia, libertà e giustizia per tutti i messicani.

Bene. Salve ed a presto, molto presto.

Dalle montagne del Sudest Messicano

Subcomandante Insurgente Marcos

Messico, febbraio 2001


(traduzione del Comitato Chiapas "Maribel" - Bergamo)

logo

Indice dei Comunicati EZLN


home