dall'EXPRESO Chiapas - 3 agosto 2000

MESSICO: OTTAVA POTENZA ESPORTATRICE MONDIALE

Agenzia NOTIMEX

Il Messico si è convertito negli anni tra il 1994 e il 2000 nella ottava potenza commerciale del mondo, ampliando il suo libero commercio a 27 Paesi.

Attualmente il Messico ha trattati di libero commercio con gli Stati Uniti e il Canada, Colombia e Venezuela, El Salvador, Guatemala e Honduras, Bolivia, Costa Rica, Nicaragua, Cile, Israele e con i 15 Paesi dell'Unione Europea.

Questi trattati danno al Messico la opportunità di partecipare nel 60 % del commercio internazionale e catturare importanti capitali degli investitori che circolano per il mondo.

Il libero commercio in Messico si è inaugurato nel 1992 attraverso l'accordo con il Cile.

Il 1 gennaio 1994 è entrato in vigore il Trattato di Libero Commercio dell'America del Nord (TLC) tra Messico, Stati Uniti e Canada.

Nel 1995, il primo gennaio, sono entrati in vigore i trattati di libero scambio tra Messico e Bolivia, cosi come quello tra Messico e Costa Rica.

Il Trattato del Gruppo dei Tre (G-3) comprendente Messico, Colombia e Venezuela è entrato anch'esso in vigore il primo gennaio 1995.

L'accordo tra Messico e Nicaragua entrò in vigore il primo luglio 1998 al fine di ottenere un migliore equilibrio nelle relazioni commerciali tra i due Paesi.

Il primo agosto 1999 è entrato in vigore l'ampliamento dell'accordo Commerciale con il Cile del 1992.

Il 10 di maggio 2000 il Messico ed il triangolo del Nord (El Salvador, Guatemala e Honduras) concretizzarono i negoziati per avere un proprio trattato di libero commercio. Questo entrerà in vigore il primo gennaio 2001.

Nel 1998 si è realizzata la prima riunione tecnica per la realizzazione del Trattato di Libero Commercio con l'Unione Europea. In Europa esiste una popolazione di circa 375 milioni di abitanti che durante quell'anno hanno acquistato dall'estero per 800 milioni di dollari. L'Unione europea concentra la quinta parte circa del commercio mondiale.

Con questo accordo si è rafforzata la posizione strategica del Messico nel Commercio Mondiale, in quanto il Messico ed Israele, sono gli unici due Paesi che hanno accesso ai due più grandi mercati mondiali oltre che a quello dell'America Latina.

Il Trattato con L'Unione Europea è entrato definitivamente in vigore il primo luglio 2000.

Lo stesso giorno è entrato in vigore il trattato di Libero Commercio tra Messico e Israele.

NOTE DEL TRADUTTORE

  1. Sicuramente tutte queste entrate derivanti dall'occupare il 60% di spazio nel mercato mondiale del commercio saranno equamente distribuite a tutti i settori e cittadini della società messicana......
  2. Come farà l'Istituto Nazionale d'Immigrazione a controllare l'interventismo politico di tutti questi investitori stranieri che, conseguentemente ai Trattati firmati, si riverseranno in Messico? Quanti "citatorios" dovrà compilare?

a cura di Oscar - San Cristóbal de Las Casas


logo

Indice delle Notizie dal Messico


home